DIFFIDATE DAGLI OPERATORI ESOTERICI CHE ESIBISCONO FOTOGRAFIE O INTERVISTE CON PERSONAGGI FAMOSI PER ACQUISIRE CREDIBILITA’

La gente comune ma anche e soprattutto la gente famosa di un certo livello non pubblica mai informazioni personali riguardanti il rapporto che intrattiene con un serio consulente operatore esoterico per una questione di discrezione, riservatezza, privacy. Per primo dovrebbe essere l’operatore esoterico stesso a tutelare la clientela mantenendo sempre il segreto professionale senza sbandierare ai quattro venti (con tanto di fotografia) nomi e cognomi di coloro i quali si rivolgono a lui per chiedere aiuto e consiglio, soprattutto se conosciuti nel mondo politico o dello spettacolo. Farsi fotografare con personaggi famosi è molto più semplice di quanto si possa pensare, basta avere una semplice amicizia nell’ambiente giusto oppure infiltrarsi in qualche evento speciale (sempre tramite conoscenze) per poter rubare alcuni scatti fotografici con la scusa di essere un grande ammiratore ed il gioco è fatto. Questa è la tecnica utilizzata dai falsi operatori esoterici per acquisire credibilità. Per le interviste il discorso è diverso, perchè ci sono personaggi famosi caduti in disgrazia che hanno bisogno di guadagnare e quindi (dietro compenso) si prestano a fare da testimonial per l’operatore esoterico che vuole crearsi un certo prestigio. Basta pagare e tutto diventa possibile. Ricordatevi che un serio operatore esoterico protegge i suoi clienti su tutti i fronti, anche per quanto concerne l’identità e la professione.

campo della salute: chi afferma di fare miracoli e dice di guarire malattie impossibili o incurabili è fuori dubbio il peggiore degli imbroglioni.
UN SERIO PROFESSIONISTA, UN OPERATORE DELL’OCCULTO, NON TENTA NEPPURE DI VENDERE O PROPINARE FILTRI MAGICI DI ALCUN GENERE, POZIONI O ALTRE PERICOLOSE SOSTANZE DA INGERIRE
Non esistono filtri, pozioni o simili, che possono risolvere alcun problema; oltretutto la cosa potrebbe essere pericolosa in quanto molti elementi che compongono antiche ricette di sedicenti filtri e pozioni sono tossiche quando, addirittura, non velenose. Solo ciarlatani, imbonitori possono proporre filtri e pozioni come soluzioni a tematiche da risolvere; credo sia inutile ricordare le morti, anche recenti, avvenute dopo aver ingerito pozioni o filtri o altre sudicerie. E’ pertanto consigliabile scartare quanti offrono soluzioni alle varie tematiche, soprattutto in amore e campo sentimentale, attraverso costose pozioni o filtri magici, in quanto sicuramente trattasi di ciarlatano.